Tributi Locali e Comunali

 

La peculiarità dello Studio è la specializzazione di nicchia nel settore dei tributi locali, con particolare riferimento per i Comuni ai tributi della IUC, nelle sue tre componenti, la IMU, TARI e TASI, e per i tributi vigenti negli anni passati, ancora possibile oggetto di accertamento, come ICI,  IMU, TARSU, TARES, e delle Entrate Patrimoniali, come il Servizio Idrico Integrato, la COSAP, e tutte le altre entrate.

Lo Studio fornisce all'Ufficio Tributi dei Comuni un sistematico supporto all'attività di Accertamento e Riscossione dei Tributi Locali e delle Entrate Patrimoniali, oltre all'assistenza e difesa in giudizio degli Enti dinanzi le Commissioni Tributarie ed il Giudice Ordinario per quanto di competenza.

Il supporto all'Ufficio Tributi è molto variegato e si adatta alle esigenze specifiche dell'Ente.

I vari servizi:

 

Attività di collaborazione con l’Ufficio Tributi del Comune per l'attività ordinaria


Nell’ambito di tale attività vengono offerti i seguenti servizi di aggiornamento e di assistenza legale:

 

  1. Verifica delle CRITICITA' dell'UFFICIO e delle problematiche connesse al miglior funzionamento dello stesso;

  2. Verifica delle posizioni dei contribuenti finalizzate alla ricerca dell'evasione fiscale;

  3. Assistenza nella fase di ACCERTAMENTO delle entrate, mediante predisposizione delle bozze di atti necessari per lo svolgimento diretto di tale attività da parte del Comune, oltre allo studio e risoluzione di problematiche particolari sull'attività da svolgere; 

  4. Assistenza nella fase di riscossione forzata delle entrate, mediante predisposizione delle bozze di atti necessari per lo svolgimento diretto di tale attività da parte del Comune;

  5. Assistenza in caso di contenzioso in sede tributaria, attraverso la redazione degli atti contenenti le controdeduzioni del Comune, così come prescritte ai fini della costituzione in giudizio da parte dell’Ente, ai sensi del D.Lgs. 546/1992;

  6. Verifica delle modalità operative riguardanti l’attività di controllo dei tributi (elaborazione testo avvisi, esame procedure, introduzione strumenti deflattivi del contenzioso);

  7. Verifica degli atti posti in essere dall’Ufficio Tributi; 

  8. Redazione di bozze di atti (lettere di risposta ai contribuenti, delibere).


L'attività di supporto all’Ufficio Tributi può comprendere, altresì, la revisione generale dei regolamenti comunali in materia tributaria, con riferimento ai seguenti servizi:

 

  1. revisione generale dei regolamenti comunali in materia tributaria, con particolare riferimento ai seguenti regolamenti:

- regolamento generale delle entrate;
- regolamento I.U.C. nelle sue tre componenti, IMU, TARI e TASI;
- regolamento T.O.S.A.P. / C.O.S.A.P.;
- regolamento imposta/canone sulla pubblicità; 
- regolamento per l’irrogazione delle sanzioni amministrative;
- regolamento relativo agli strumenti deflattivi del contenzioso.

- Regolamento relativo alle rateizzazioni dei debiti tributari e delle entrate patrimoniali;

 

2. Revisione annuale dei regolamenti comunali in materia tributaria, con aggiornamento alle normative intervenute durante l’anno.


La funzione principale della collaborazione mira a garantire un’assistenza legale a fronte della globalità dei problemi di natura giuridica che l’Ufficio Tributi di un Comune deve normalmente affrontare, ed i suddetti servizi, pur potendo essere acquisiti singolarmente dal Comune, vengono normalmente offerti nell’ambito di una forma di collaborazione generale, di durata annuale o pluriennale, finalizzata a fornire un supporto all’ufficio non soltanto in materia di contenzioso.


Un rapporto di collaborazione strutturato in tale maniera, che grazie alle attrezzature informatiche supera agevolmente i problemi determinati dalla distanza, rende possibile la prestazione di un’assistenza legale a favore dell’Ufficio Tributi del Comune, anche a fronte del pagamento di una cifra forfettaria annuale e, quindi, con costi notevolmente contenuti, pur nel rispetto del D.M. del 20 luglio 2012 n. 140.


Gestione del contenzioso tributario


Tale attività si realizza attraverso l’assistenza legale in sede giudiziaria, mediante rappresentanza in udienza davanti alla Commissione Tributaria, ovvero davanti ai giudici amministrativi (T.A.R.) e civili, per cui sia necessaria l’assistenza di uno studio legale.